EuroCross: gran finale a Chia 2016

11 Dicembre 2016

Quinto posto degli azzurri nella gara senior maschile vinta dal turco Aras Kaya, con il successo della connazionale Yasemin Can al femminile

Chia (Cagliari), nel suggestivo scenario della sua laguna, ha incoronato i protagonisti degli SPAR Campionati Europei di corsa campestre. Una location totalmente immersa nella natura in una domenica di dicembre che il clima della Sardegna ha fatto diventare di primavera. Quattro medaglie per l'Italia: l'oro con il team under 23 maschile capitanato da Yeman Crippa che si è messo al collo anche il bronzo individuale, l'argento junior di Yohanes Chiappinelli e il bronzo a squadre delle azzurre under 23. Gran finale con le due prove seniores che, però, non smentiscono il pronostico confermato dalla puntuale egemonia della Turchia. E così sugli 8km delle donne, Yasemin Can, oro europeo in carica di 5000 e 10000 metri in pista, festeggia nel migliore dei modi il suo ventesimo compleanno dominando la prova in 24:46 sulla connazionale Meryem Akda (24:56) e sulla norvegese Karoline Bjerkeli Grovdal (25:26). Anche il titolo a squadre è delle turche (35 punti) che si lasciano alle spalle Gran Bretagna (51) e Romania (79). Decimo posto per l'Italia (162). La migliore delle azzurre è la piemontese Valeria Roffino (22esima, 26:36) seguita dalla triatleta Sara Dossena (45esima, 27:13), Francesca Bertoni (47esima, 27:20), Federica Dal Ri (48esima, 27:21), Sara Brogiato (53esima, 27:33) e Silvia La Barbera (58esima, 27:50).

Doppietta assoluta della Turchia anche sui 10km degli uomini con l'argento europeo dei 3000 siepi Aras Kaya (27:39) che supera di una manciata di secondi il compagno di squadra, bicampione continentale dei 10.000 metri, Polat Kemboi Arikan (27:42). Bronzo al britannico Callum Hawkins (27:49) che, sostenuto dai connazionali Andrew Butchart (4°, 28:01) e Andy Vernon (5°, 28:11), conduce la Gran Bretagna all'oro a squadre (28 punti) su Spagna (32) e Turchia (38). Italia quinta (82) con il miglior piazzamento ad opera di Marouan Razine, nono in 28:27. Dietro di lui nell'ordine è la volta di Marco Salami (15°, 28:48), Stefano La Rosa (20°, 29:01), Giuseppe Gerratana (38°, 29:43) e  Yassine Rachik (41°, 29:51). Ritirato Andrea Sanguinetti. La ventiquattresima edizione degli Europei di cross si svolgerà il 10 dicembre 2017 a Samorin, in Slovacchia.

FOTO/Photos - LE SCHEDE DELLA SQUADRA ITALIANA (PDF) - RISULTATI/Results

TUTTE LE NOTIZIE SUGLI EUROPEI - LE PAGINE EA DEDICATE ALLA MANIFESTAZIONE

IL SITO WEB UFFICIALE: www.chia2016.eu



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate